Come capire se ti spiano in 25 punti.

Come capire se ti spiano in 25 punti.

Come capire se ti spiano dalla fotocamera, come capire se ti spiano il cellulare, e come capire se ti spiano whatsapp o  in casa?

Pensate di essere completamente sicuri e al riparo da orecchie indiscrete? È il momento di considerare che forse non lo siete. La estrema miniaturizzazione dei dispositivi di intrusione consente di installare microspie invisibili ovunque, e per essere veramente sicuri che nessuno ci stia spiando, potrebbe essere necessaria una vera bonifica ambientale da microspie.

Chiunque voi siate, e qualsiasi cosa facciate, nel corso della vostra vita vi capiterà di incontrare persone che, per interesse o per avidità di potere, abbiano di che guadagnare dalle vostre difficoltà, o possano utilizzare informazioni riservate in vostro possesso, sia per danneggiarvi che per ottenere un beneficio diretto. E per entrare in possesso di tali informazioni, possono utilizzare diverse tecniche di spionaggio. Il livello di queste tecniche è direttamente proporzionale agli interessi economici in gioco, tanto più alti sono questi, tanto più sofisticate saranno le tecnologie utilizzate per carpire i vostri segreti.

Segnali d’allarme: Come scoprire se si è sotto sorveglianza: Se rilevate alcuni, o anche uno solo, dei segnali di seguito esposti che potrebbero indicare una sorveglianza illegale, vi consigliamo di contattare immediatamente un esperto per una operazione di bonifica ambientale. Attenzione però, non fatelo da un telefono (anche cellulare o cordless) che sospettate essere sotto osservazione!

È importante che un esperto venga a visitarvi, più rapidamente e discretamente possibile. Siete un potenziale bersaglio? Se l’ascolto clandestino di qualsiasi cosa voi diciate, scriviate o facciate può essere di beneficio a qualcun altro, allora la risposta è si….

Come capire se ti spiano?

Di seguito, infatti, intendo spiegarti come capire se ti spiano:  Se rilevi alcuni, o anche uno solo, dei segnali di seguito esposti che potrebbero indicare una sorveglianza illegale, ti consiglio di contattare immediatamente un esperto per una operazione di bonifica ambientale da microspie. Attenzione però, non farlo da un telefono (anche cellulare o cordless) che sospetti essere sotto osservazione! E’ importante che un esperto venga a visitarti, più rapidamente e discretamente possibile. Sei un potenziale bersaglio? Se l’ascolto clandestino di qualsiasi cosa tu dica, scrivao faccia può essere di beneficio a qualcun altro, allora la risposta è sì…

– Qualcuno è a conoscenza delle vostre informazioni riservate?

Questo è il segnale più ovvio che indica un’osservazione. Il furto di informazioni riservate è un’industria sotterranea del valore di miliardi. Spesso, la perdita di tali informazioni si manifesterà in maniera sottile o subdola, per cui vi consigliamo di fidarvi del vostro istinto. Quando i vostri concorrenti (o la stampa) sanno qualcosa che non dovrebbero essere in grado di sapere, è ragionevole pensare di essere spiati.

– Incontri e offerte segrete non sembrano essere così segreti?

Riunioni, incontri ed offerte riservate sono oggetto dell’interesse delle spie aziendali. Vi piacerebbe che i piani di espansione della vostra azienda fossero resi pubblici o portati a conoscenza di un diretto concorrente? I concorrenti stessi avrebbero un beneficio dall’ottenere copie dei vostri progetti, o delle specifiche dei vostri prodotti? O dal sapere quale sarà la vostra offerta per una determinata gara o asta?

– Il vostro telefono emette strani suoni o ha cambiamenti di volume?

Questi problemi possono essere comunemente causati da un tentativo artigianale di intercettazione, che può generare anomalie quali l’improvviso innalzamento o abbassamento del volume, o dei rumori inattesi. Gli strumenti di tipo professionale non emettono rumori, pertanto tali segnali possono indicare che il tentativo di intercettazione non è di livello professionale. Potrebbe essere un semplice difetto nella linea telefonica, ma è meglio verificare.

– Fruscii o scariche sono presenti sulla vostra linea?

Questo problema si verifica quando due elementi conduttori sono collegati, e spesso è segno di un lavoro non professionale. Potrebbe essere solo un problema sulla linea, ma come sempre, vi consigliamo di verificare.

– Il vostro telefono è agganciato ma emette suoni?

Questo è causato spesso da un bypass, che trasforma il vostro telefono in un microfono/altoparlante per l’intercettazione. Se cosi è, entro una distanza di circa 6 metri potrebbe esserci qualcuno all’ascolto o un registratore nascosto.
– Il telefono squilla ma nessuno risponde, o emette un breve suono alla risposta
In questo caso, potrebbe esserci un apparecchio di tipo “slave” o estensore di linea, od altri trasmettitori simili. Oppure potrebbe essere una semplice chiamata fax errata, ma non si sa mai…

– Il telefono è agganciato ma si sente il tono di linea?

Per verificare questo tipo di problema occorre un amplificatore audio di tipo uAmp o Kaiser 1059, o una interfaccia “recorder starter” con opzione Vox. Quindi, con il telefono agganciato, ascoltare lungo i cavi del vostro telefono. Se rilevate un debole segnale, qualcuno potrebbe essere in ascolto.
Alcune apparecchiature creano un suono per inviare ordini (di tipo DTMF-C o a frequenza 2100 Hz) quando il telefono viene agganciato, pertanto assicuratevi che tutti i telefoni siano agganciati.

– La vostra radio presenta strane interferenze?

Alcune apparecchiature per intercettazione amatoriale usano frequenze all’interno o appena fuori dalla banda FM. Un apparecchio radio, in presenza di queste aparecchiature, potrebbe avere un calo di volume.
Provate a sintonizzare la vostra radio sulle frequenze ai limiti della banda, o su frequenze mute, e se inizia ad emettere una sorta di squittio, muovetela lentamente nella stanza, finchè questo suono non diventa acuto. Questo sistema può rilevare eventuali cimici grazie all’effetto Larsen, e va utilizzato con la radio in modalità mono per aumentarne la sensibilità.
Se rilevate tali suoni, contattate immediatamente uno specialista di bonifiche ambientali.

– La vostra autoradio si comporta stranamente?

Ricordatevi che l’antenna della vostra auto può essere usata, come spesso avviene, per intercettarvi, e che questo uso interferisce con il normale funzionamento della radio, quindi preoccupatevi se la radio si comporta in maniera non normale.

– La vostra televisione presenta interferenze?

A volte le frequenze televisive vengono usate per “mascherare” un segnale spia, il quale a sua volta tende ad interferire con la ricezione televisiva di tipo UHF. Gli apparecchi televisivi, inoltre,sono molto sensibili ad eventuali trasmittenti nelle vicinanze. Una piccola TV tascabile con una antenna retraibile può essere usata per rilevare eventuali microspie nella stanza. Cercate delle interferenze intorno ai canali 2, 7, 13, 14, 50-60 e 66-68, molto usate per intercettazioni.

– La vostra casa è stata scassinata, ma senza rubare nulla?

Le spie professioniste spesso si introducono in casa del soggetto da spiare, senza lasciare indizi, ma gli abitanti della casa possono accorgersi di qualcosa che nonva, come dei mobili non più allineati o simili.

– La scatola di una presa elettrica sembra essere stata spostata?

L’interno dele scatole delle varie prese elettriche sparse in casa è uno dei punti più usati per nascondere dispositivi di intercettazione, così come lo sono i rilevatori di fumo o gli interruttori. Se notate della sporcizia (tipo segatura o polvere di mattone) direttamente sotto una presa elettrica, o un interruttore di colore leggermente diverso che potrebbe essere stato sostituito, o delle viti in posizione diversa, contattate un esperto.

– Sul muro è apparsa una strana macchia delle dimensioni di una moneta?

Si tratta di un chiaro segnale che un microfono o videocamera miniaturizzati sono stati appena installati.

– Avete ricevuto in regalo un piccolo apparecchio elettronico?

Molti di questi regali, sotto forma di radio da tavolo, radiosveglia, minitelevisori etc, cono in realtà dei “cavalli di Troia” che contengono apparecchiature miniaturizzate di ascolto o registrazione. Fate MASSIMA attenzione nell’accettarli.

– Il battiscopa del vostro pavimento presenta un piccolo rigonfiamento?

Altro indizio che dei cavi o microfoni potrebbero essere nascosti dietro il battiscopa o nella sua intercapedine. A volte può apparire anche sotto forma di cambiamento di colore.

– Una lampada presenta un piccolo foro?

Lampade, rilevatori di fumo, orologi o segnali sono dei tipici nascondigli per apparecchiature miniaturizzate. Fate attenzione anche se notate qualcosa di diverso o che “non quadra” in questi punti del vostro ufficio o casa.

– Qualcosa è “comparso” nel vostro ufficio o casa, ma nessuno sa da dove venga?

Piccoli oggetti come orologi, cartelli di segnalazione, radio, cornici etc, potrebbero nascondere dei microfoni.

– Polvere di mattone o segatura sul pavimento?

Un microfono in miniatura potrebbe essere stato installato nella scatola di una presa elettrica, fate attenzione a polvere (che somiglia a zucchero) sul pavimento nei dintorni delle prese elettriche.

– Sulla vostra scrivania trovate dell’intonaco proveniente dal soffitto?

Potrebbe essere stato praticato un foro, o rimosso un pannello sopra la vostra scrivania, e i pannelli potrebbero essere male allineati. Questo indica che uno dei pannelli può essere stato spostato per inserire un microfono sopra di esso. Controllate anche eventuali imperfezioni o crepe nel vostro soffitto. In grandi aziende, i pannelli nel soffitto di un ufficio dirigenziale vengono prontamente sostituiti in caso di problemi, e in questo caso conviene contattare un esperto di bonifica ambientale prima di rimuovere il pannello rovinato.

– Un furgone della compagnia telefonica passa molto tempo presso la vostra casa?

Se vedete questo genere di automezzo per più di tre volte presso la vostra casa, potreste avere un problema di privacy, contattate un esperto.

– Dei tecnici si presentano a casa vostra senza essere stati chiamati?

Un comune trucco usato per introdursi in un appartamento è quello di presentarsi come tecnici telefonici (vedi anche sopra), idraulici, tecnici dell’aria condizionata etc, per “risolvere il problema” e ovviamente installare anche qualche apparecchiatura di intercettazione.

– Un furgone è parcheggiato vicino casa vostra, con nessuno all’interno?

Un trucco comune è quello di mimetizzarsi all’interno di furgoni di servizio o per consegne, pertanto prestate molta attenzione a furgoni con scale sul tetto o simili, specialmente se non ne vedete gli occupanti, o se hanno finestre oscurate. Spesso in questo tipo di furgoni vengono installate apparecchiature che possono ascoltare a lunga distanza (fino a 300 metri).

– Le serrature si incastrano o girano a vuoto?

Un classico segnale che la serratura è stata manipolata. Usate sempre serrature biassiali con sbarre (tipo ASSA), e sbarre su tutte le finestre e sulle porte secondarie.

– I mobili sono stati leggermente spostati, e nessuno sa perché?

Un tipico nascondiglio per cimici o microspie è dietro dei mobili tipo poltrone, sedie, divani, o al loro interno. Chi vive o lavora in una zona ove tali microfoni possano essere stati piazzati, tende a notare eventuali spostamenti anche minimi dei mobili. Fate attenzione all’impronta dei vostri mobili sui tappeti, alla posizione delle lampade, e alla distanza tra mobili e muro.

– Qualcuno sembra avere rovistato nel vostro ufficio o casa, ma non manca nulla?

Una “spia non professionista” può passare ore a cercare indizi o altro nella casa di un soggetto, ma raramente lo farà lasciando tutto in ordine come quando era entrato. I luoghi dove più comunemente un non professionista lascerà tracce sono i cassetti delle scrivanie, gli archivi etc.

– Qualcuno vi ha inviato copia delle vostre conversazioni private?

Ovviemente questo è l’indizio principale. Spesso una spia invierà alla persona spiata una copia della trascrizione delle conversazioni intercettate, in modo da poterlo spaventare o ricattare. Questo tipo di comportamento si può verificare in casi di dispute coniugali o aziendali, ad esempio per la custodia di un figlio o una battaglia per il controllo di una quota azionaria, e viene usato per indebolire l’avversario.

come capire se ti spiano

Chi viene spiato?

Situazioni finanziarie o di business ad alto rischio.

La vostra azienda:
– E’ quotata in Borsa, o sta per essere quotata
– Ha problemi di ordine sindacale con i propri dipendenti, o una difficile trattativa contrattuale
– Ha un qualsiasi tipo di causa civile o penale in corso
– Sta per licenziare o ha appena licenziato del personale
– Opera nei settori automobilistico, moda, pubblicità o marketing
Chiunque può essere spiato illegalmente, ma alcune persone sono più a rischio a causa della loro professione, del loro stato sociale o finanziario, o per situazioni coniugali particolari.

– I coniugi si spiano regolarmente
– I genitori spiano i figli
– Imprenditori spiano i loro concorrenti
– Scienziati e ricercatori si spiano a vicenda
– Gli avvocati possono spiare altri avvocati e i loro clienti
– Le compagnie di assicurazione spiano le vittime di incidenti
– Gli agenti di commercio spiano i loro clienti
– Le agenzie di recupero crediti spiano i debitori
– Le agenzie di reclutamento spiano i direttori del personale
– I fans spiano i loro musicisti preferiti
– I grandi magazzini spiano i loro clienti per tenere sotto controllo la merceI vicini, i vostri colleghi, gli amici, i nemici, gli estranei, vostra moglie o marito, spie industriali, agenzie governative, la vostra assicurazione, il vostro capo….

Situazioni personali a rischio (quando preoccuparsi seriamente)

Se voi, o qualcuno a voi vicino, siete o siete stati:
– Coinvolti in qualsiasi tipo di causa penale o civile
– Interrogati o arrestati dalla polizia
– In procinto di sposarvi o divorziare
– Un prelato o un religioso di qualsiasi livello
– In corsa (o eletti) per elezioni locali o nazionali, o per posizioni elettive
– Un dirigente di una grande azienda
– Attivisti politici o impegnati in manifestazioni
– Impiegati presso agenzie governative nel campo della difesa o dell’energia
– In ua fascia alta di reddito
– Avete una causa assicurativa in corso
– Avete ricevuto “visite” di investigatori privati?

Ricordate che tutti coloro con Denaro, Potere o Influenza, o accesso a informazioni riservate, sono in serio pericolo di intercettazione.
Se lavorate o avete lavorato per enti militari, governativi, polizia o nella giustizia, le possibilità di venire spiati crescono esponenzialmente. Tali intercettazioni possono venire sia da criminali che dall’ente stesso, e raramente vengono sanzionate dalla legge.
Inoltre, tutti coloro collegati a persone in tali posizioni (coniugi ed ex coniugi, colleghi, fidanzati/e) sono a potenziale rischio intercettazioni… Si sa, i poliziotti amano spiare le proprie mogli e fidanzate!

Professioni ad alto rischio

– Avvocati
– Medici
– Chiropratici
– Dentisti
– Architetti
– Ufficiali di Polizia
– Impiegati in un Tribunale
– Magistrati
– Pubblici ufficiali
– Sindaci
– Politici
– Presidi in Istituti Scolastici
– Professori Universitari
– Ingegneri Civili
– Programmatori
– Dirigenti di grandi aziende
– Ricercatori in grandi aziende (soprattutto farmaceutiche)
– Dipendenti nel campo della difesa o energia
– Ministri del culto (Vescovi, cardinali, etc)
– Agenti di acquisizione, vendita o marketing
– Sindacalisti
– Stilisti o impiegati nella moda
– Pubblicitari
– Direttori del Personale

Secondo agenzie governative, i seguenti settori sono da considerare ad estremo rischio intercettazione, e sono spesso oggetto di sorveglianza illegale:

Materie Prime:
– Produzione e lavorazione di materie prime
– Materiali elettronici e semiconduttori
– Ceramica
– Materiali compositi
– Metalli e leghe ad alta resistenza
Manifattura:
– Circuiti integrati
– Equipaggiamenti per attività di intelligence
– Micro e nanocircuiti
– Tecnologie per gestione sistemi
Informatica e Telecomunicazioni:
– Software
– Microelettronica
– Computers e reti ad alta velocità
– Monitors e schermi ad alta definizione
– Gestione database e periferiche
– Simulazione al computer
Biotecnologie:
– Biologia molecolare
– Tecnologia medica
Trasporti:
– Aeronautica
– Tecnologie di trasporto terrestre
Energia e Ambiente:
– Tecnologie ambientali
– Riduzione inquinamento, gestione e smaltimento rifiuti.

Conclusione

Come capire se ti spiano? Se non vuoi impazzire e perdere molto del tuo prezioso tempo per cercare una microspia nascosta, o per capire se ti spiano dalla fotocamera del cellulare, se per te il tempo è prezioso, e i tuoi beni sono di valore, contattaci per una operazione di bonifica ambientale.

 

Come capire se ti spiano? Dovresti acquistare un rilevatore di microspie, o  eseguire una bonifica ambientale da microspie accurata. Per ricevere più informazioni o richiedere assistenza Gratuita, contattaci ai seguenti numeri:

telefono +39 080 3026530 

 whatsapp + 39 3457502269

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *